Kingsbox atleti

Giacomo Zennaro

Intervista con l'atleta

Sento un sacco di persone dire: "faccio prima qualche allenamento in palesta e un po'di corsa, e poi vengo a provare, così almeno sarò un po' preparato", cosa sbagliatissima dal mio punto di vista - il CrossFit è diverso proprio grazie alla grande adattabilità degli allenamenti a tutti i livelli di preparazione.

Leggi l'intervista

Nome: Giacomo Zennaro

Data di nascita: 20/11/1992

Luogo di residenza: Chioggia

3 aggettivi che ti descrivono: Competitivo, disponibile, curioso

Sport praticato: Crossfit

E l’allenamento funzionale? Lo praticavo prima del Crossfit

Che ne pensi di questo sistema d’allenamento? Ottimo, soprattutto se si dispone di poca attrezzatura

Da quanti anni pratichi il tuo sport?

4 anni

Perché hai scelto di praticare questa disciplina?

Perché mi incuriosiva e avevo bisogno di uno sport dinamico come la pallanuoto e non noioso come il semplice nuoto (entrambi praticati in precedenza).

Quante volte a settimana ti alleni?

5/6

Quanto dura un allenamento?

2 ore circa

Oltre al tuo, pratichi o praticavi altri sport? Quali?

Nuoto e pallanuoto, nuoto tutt’ ora e quando mi chiamano gioco qualche partitina con la vecchia squadra di pallanuoto.

Quali sono stati i migliori risultati raggiunti? Dove e quando?

Le fall series a team di 2016, dove abbiamo sbagliato clamorosamente il primo WOD per poi fare un grosso recupero negli altri. University contest 2016 invece sono arrivato a metà classifica ma per me è stato un grosso traguardo in quanto non era una gara che dovevo fare, mi è stato detto che avrei partecipato il lunedì (la gara era la domenica), quindi non avendo potuto provare nessun WOD sono stato molto soddisfatto del mio risultato

Hai un allenatore che ti segue durante tutte le fasi d’allenamento?

Si.

Quanto pensi sia importante avere accanto una figura che ti sappia motivare e spingere nei momenti di difficoltà?

Molto, lo noto soprattutto nei risultati delle qualifiche per una gara se la faccio nel mio box da solo o se la faccio al Crossfit Redwall a Ferrara dove ho iniziato e mi sono sempre allenato(il mio coach è appunto Marco Cecchin).

Chi è la persona che più di tutti ti supporta in ciò che fai?

I miei genitori.

Come è un tuo allenamento tipo?

Mobility, una parte di forza inizialmente, spesso anche qualche lavoro di ginnastica, un WOD, esercizi mirati al rinforzamento del core, stretching.

Quale esercizio reputi sia il tuo preferito?

I muscle up.

Qual è invece quello che odi più di tutti?

Indubbiamente il thruster.

Oltre al tuo, segui altri sport? Quali?

La vela, avendo in casa un atleta olimpica.

Segui le gare di CrossFit?

Si.

Quali sono i tuoi obiettivi per quest’anno?

Laurearmi, studio farmacia e mi mancano due esami. Per quanto riguarda il Crossfit invece ho 3 gare da qui a fine luglio: Italian box battle, Sicily throwdown, East coast challenge

A quali gare hai intenzione di partecipare?

Quelle già citate , University contest a Ferrara, Fall series

Hai programmi a lungo termine nel mondo dello sport? Quali?

Voglio vedere fin dove mi posso spingere prima di essere troppo vecchio (per poter continuare a migliorare).

Chi è il tuo idolo?

Mi piace molto Lauren Fisher, la conoscevo già ma mi hanno impressionato i suoi allenamenti con la gamba ingessata.

Hai un oggetto o un rituale portafortuna che ti aiuta nelle gare?

No, in realtà nessuno.

Quanto pensi sia importante seguire un’alimentazione sana per uno sportivo?

Molto, credo sia più importante dell’ allenamento stesso.

Segui una dieta?

Si, sono seguito da Raffaele Maiullari di Bologna.

E gli integratori alimentari? Ne fai uso? Credi siano necessari o addirittura indispensabili per ogni sportivo?

Ne faccio uso e , vista la facoltà che mi sono scelto sono purtroppo a conoscenza dell’impoverimento di valori nutrizionali che ha il cibo che mangiamo ogni giorno

Lo sport ti ha mai aiutato nella vita di ogni giorno? Come?

Si, anche solo usandolo come sfogo ad esempio.

Da 1 a 10 quanto sei competitivo?

9

Ascolti musica mentre ti alleni?

Si.

Qual è la canzone che ti da grinta più di tutte?

Quando sono da solo, vado dalla classica che mi aiuta a stare concentrato alle canzoni delle NERVO.

Cosa ti da più soddisfazioni nel tuo sport?

Trovare qualcosa di positivo in ogni allenamento anche se l’ allenamento è andato generalmente male.

Abbiamo modo di seguire i tuoi risultati sul web? Come? Dove?

Sui social network, Facebook soprattutto.

Quanto usi i canali social?

Molto.

Di quante ore di sonno hai bisogno per notte?

5/6

Hai qualche vizio? Quale?

Purtroppo non riesco a smettere facilmente di fumare.

Come si svolge la tua giornata tipo?

Sveglia alle 7, classe alle 8, 9:10 studio fino alle 12, 13:30 un altra classe, 15-18 mi alleno e dalle 18 alle 21 ho altre 3 classi, cena, mobility. Se non sono stanco, esco un’oretta con gli amici e poi vado a letto.

Quale consiglio daresti a chi fatica a decidersi di avvicinarsi allo sport?

Provarci. Sento un sacco di persone dire: “faccio prima qualche allenamento in palesta e un po’di corsa, e poi vengo a provare, così almeno sarò un po’ preparato”, cosa sbagliatissima dal mio punto di vista – il CrossFit è diverso proprio grazie alla grande adattabilità degli allenamenti a tutti i livelli di preparazione.

 

Appartenenza al club

Sfoglia l'offerta KingsBox e diventa socio del nostro Royal Family Club