Kingsbox atleti

Gabriele Bianchi

Intervista con l'atleta

Non ho un idolo vero e proprio, sono molto affascinato nel vedere atleti mondiali come Rich Froning o Noah Ohlsen ma chi si avvicina più alla mia idea di idolo sono quelle persone “normali”, padri e madri che dopo ore di lavoro trovano la forza di andare al box e dare il massimo ogni giorno con l’entusiasmo di ragazzini, sono in grado ogni giorno di fare cose comunemente straordinarie.

Leggi l'intervista

Nome: Gabriele Bianchi

Data di nascita: 13/02/1996

Luogo di residenza: Pavia

3 aggettivi che ti descrivono: Determinato, sportivo, entusiasta.

Sport praticato: Crossfit

E l’allenamento funzionale? L’allenamento funzionale penso sia l’allenamento più efficace, esso ci permette di allenare gesti che vengono quotidianamente compiuti.

 

Che ne pensi di questo sistema d’allenamento?

Penso sia il miglior modo per allenarsi. Crossfit utilizza appunto un sistema d’allenamento funzionale, ad alta intensità e costantemente variato, questo ci permette di preparare noi stessi a normali situazioni quotidiane come alzarsi dalla sedia.

Da quanti anni pratichi il tuo sport?

Nello specifico pratico Crossfit da pochi anni ma, sono sempre stato molto attivo in tutto l’ambito sportivo.

Perché hai scelto di praticare questa disciplina?

Ho scelto questa disciplina perché è una disciplina completa, la specialità del Crossfit è non essere specializzati ma ci allena ad essere pronti ad ogni evenienza, Crossfit è in grado di farmi star bene sia fisicamente che mentalmente. Riesce a darmi una continua sfida principalmente contro me stesso e riesce a farmi superare i miei limiti e le mie paure.

Quante volte a settimana ti alleni?

Mi alleno generalmente 6 volte a settimana.

Quanto dura un allenamento?

La singola seduta d’allenamento dura generalmente circa 2 ore.

Oltre al tuo, pratichi o praticavi altri sport? Quali?

Ho praticato per molti anni calcio, ora pratico Crossfit a tempo pieno ma nei ritagli di tempo non rifiuto mai una partita a calcetto o a basket. In qualsiasi caso ogni giorno sport essendo iscritto al corso di laurea di Scienze motorie.

Quali sono stati i migliori risultati raggiunti? Dove e quando?

I miei migliori e probabilmente primi risultati sono stati quest’anno in occasione degli Open 2017 ma ora sono determinato a ottenere qualche buon risultato nella prossima stagione.

Hai un allenatore che ti segue durante tutte le fasi d’allenamento?

Si, ho un allenatrice molto preparata che mi segue ogni giorno con tanta passione e tanta professionalità. Oltre che la mia Coach è una mia amica, devo molto a lei per ciò che ogni giorno mi insegna e mi trasmette.

Quanto pensi sia importante avere accanto una figura che ti sappia motivare e spingere nei momenti di difficoltà?

Credo sia molto importante avere una persona che ti motivi e che ti aiuti a spingere nei momenti di difficoltà ma, credo sia anche altrettanto importante avere una persona che ti aiuti a tenere i piedi per terra e a restare umile e che nei momenti di difficoltà ti aiuti a rialzarti e combattere.

Chi è la persona che più di tutti ti supporta in ciò che fai? 

Sicuramente la mia ragazza che ogni giorno mi è vicina e mi supporta e sopporta, con lei condivido ogni giornata positiva o negativa che sia, è in grado di darmi la forza ogni giorno di fare il massimo. Ma oltre a lei ho la fortuna di avere una famiglia che mi supporta in ogni mia decisione, ho amici e compagni d’allenamento che mi permettono di allenarmi sempre al meglio e ho il supporto di tutto il mio box che vale tanto quanto una vera famiglia.

Come è un tuo allenamento tipo?

Il mio allenamento tipo è composto da una parte iniziale di warm-up composta da un riscaldamento generale e da una parte di mobility, passando alla parte centrale ogni giorno mi concentro su una specifica che può essere weightlifting, gymnastic o conditioning o sulla combinazione di queste con metcon sempre vari. Infine passo ad un cooldown e ogni giorno lavoro per aumentare il mio range of motion con sedute giornaliere di stretching.

Quale esercizio reputi sia il tuo preferito?

Il mio esercizio preferito è lo snatch ma adoro anche tutti i movimenti di gymnastic alla sbarra.

Qual è invece quello che odi più di tutti?

L’esercizio che odio più di tutti è sicuramente il thruster

Oltre al tuo, segui altri sport? Quali?

Si, seguo molti altri sport in particolare calcio, basket, ciclismo e motociclismo.

Segui le gare di CrossFit?

Si, seguo molte gare di Crossfit sia italiane che non, se possibile in prima persona in alternativa tramite internet.

Quali sono i tuoi obiettivi per quest’anno?

I miei obbiettivi per quest’anno sono cercare di essere il più competitivo possibile nelle gare Rx della stagione estiva.

A quali gare hai intenzione di partecipare?

A breve parteciperò alla Box Battle in team con alcuni miei compagni e amici di Crossfit Barbell Brige. Mentre durante l’estate parteciperò alla Summer Slam e agli Adriatic Games.

Hai programmi a lungo termine nel mondo dello sport? Quali?

Ho dei piccoli sogni, delle piccole grandi soddisfazioni che nel lungo termine mi piacerebbe prendermi ma, per scaramanzia non dico quali.

Chi è il tuo idolo?

Non ho un idolo vero e proprio, sono molto affascinato nel vedere atleti mondiali come Rich Froning o Noah Ohlsen ma chi si avvicina più alla mia idea di idolo sono quelle persone “normali”, padri e madri che dopo ore di lavoro trovano la forza di andare al box e dare il massimo ogni giorno con l’entusiasmo di ragazzini, sono in grado ogni giorno di fare cose comunemente straordinarie.

Hai un oggetto o un rituale portafortuna che ti aiuta nelle gare?

No, non ho portafortuna o rituali non credo molto in queste cose.

Quanto pensi sia importante seguire un’alimentazione sana per uno sportivo?

Credo sia fondamentale tanto quanto lo sia l’allenarsi e il riposarsi ma non solo per un atleta, l’alimentazione è importante per chiunque.

Segui una dieta?

Si, seguo una dieta nella maniera più precisa possibile.

E gli integratori alimentari? Ne fai uso? Credi siano necessari o addirittura indispensabili per ogni sportivo?

Assumo alcuni integratori alimentari come omega 3, multivitaminico e qualche amminoacido, credo siano molto utili per gli atleti ma non li ritengo indispensabili, credo che le cose più importanti le si assumano al tavolo mangiando bene.

Lo sport ti ha mai aiutato nella vita di ogni giorno? Come?

Lo sport mi ha sempre aiutato nella vita fin da quando ero piccolo mettendomi davanti a situazioni o scelte non sempre facili, lo sport ti può insegnare molto. Il valore del gruppo, il valore della determinazione, del rispetto, della competizione, del sacrificio e della fiducia in se stessi sono valori che lo sport ti insegna e ti lascia dentro anche per la vita di ogni giorno.

Da 1 a 10 quanto sei competitivo?

11 credo sia una risposta banale ma più che vera.

Ascolti musica mentre ti alleni?

Si il 99% delle volte che mi alleno ascolto musica ma, a differenza di molte persone che ascoltano musica “forte” durante gli allenamenti preferisco qualcosa che dia la carica ma qualcosa che si possa anche cantare o ballare, anche un po per divertirsi.

Qual è la canzone che ti da grinta più di tutte?

“hall of Fame” The Script

Cosa ti da più soddisfazioni nel tuo sport?

Mi da una grandissima soddisfazione il fatto di superare spesso i miei limiti, le mie paure e adoro vincere contro me stesso. Adoro il senso d’appartenenza di chi pratica Crossfit e il fatto di aiutarsi sempre e di motivarsi l’un l’altro.

Abbiamo modo di seguire i tuoi risultati sul web? Come? Dove?

Certo, sul web potrete trovare i risultati sulle pagine social delle gare a cui prenderò parte e condividerò sicuramente anche sui miei profili social (facebook, instagram, you tube)i risultati, sia vittorie che sconfitte.

Quanto usi i canali social?

Ultimamente non molto ad essere sincero ma questa passone del Crossfit mi sta portando a creare un profilo apposta per trasmettere la mia passione.

Di quante ore di sonno hai bisogno per notte?

Di molte, il più possibili. L’ideale per un atleta è dormire 9/10 ore ma molto raramente mi è possibile, quando mi va bene mi accontento di 7 ore.

Hai qualche vizio? Quale?

Mm.. no non ho vizi se non un debole per il salame di cioccolato della nonna Liliana e per la crostata della mamma.

Come si svolge la tua giornata tipo?

Sveglia alle 6.30 del mattino e mattinata in università, pomeriggio mi alleno dalle 14:30 in poi. Dalle 17 lavoro al box e la sera mi rilasso in compagnia della mia ragazza e della famiglia davanti ad un buon film.

Quale consiglio daresti a chi fatica a decidersi di avvicinarsi allo sport?

Cosa aspetti?! Lo sport è l’unica droga sana in grado di cambiarti la vita e darti soddisfazioni e insegnamenti utili nella vita quotidiana.

Quale pensiero vorresti condividere con i nostri lettori?

Non ho nessun pensiero particolare da condividere mi sento di ringraziare la mia ragazza, la mia famiglia, la mia coach e i miei amici del box e non solo per il sostegno che ogni giorno mi danno. Mi sento di dire a chi leggerà questa intervista di non mollare mai e di credere ai propri sogni perché che si avverino o no sicuramente ne vale la pena di provarci fino in fondo. Infine, mi sento di ringraziare Kingsbox per la possibilità che mi sta dando.

 

Appartenenza al club

Sfoglia l'offerta KingsBox e diventa socio del nostro Royal Family Club